Immagine Giugno 2012: Milano e Bologna a confronto
È stato un giugno caldo per Milano, torrido per Bologna: la prima ha chiuso a 23,07°C mensili (+1,27°C), mentre la seconda a ben 25,05°C (+3,65°C!). La... Leggi tutto...
Video rubrica Tempo al Tempo

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Iscriviti al nostro canale Youtube!

Immagine Previsioni meteo Emilia Romagna 24h - Mappe grafiche riassuntive delle 24 ore
Le previsioni meteo per la regione Emilia Romagna per i prossimi giorni. Il tempo riassunto nelle... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Vercelli
La provincia di Vercelli oggi è suddivisa sostanzialmente in 3 aree geografiche: Le Grange,... Leggi tutto...
Immagine Il Tempo per tutti e Tempo, Vita e Salute - Guido Caroselli
Nato a Roma il 28 Luglio 1946, è Meteorologo, esperto di clima e di ambiente, giornalista.È stato... Leggi tutto...
Immagine I più grandi eventi meteorologici della storia - Paolo Corazzon
: cosa si nasconde dietro al mito del Diluvio Universale? Quanto incisero le condizioni... Leggi tutto...
Immagine Webcam in Molise
Una selezione delle webcam disponibili nella regione Molise Termoli (CB)Campobasso (CB)Capracotta... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Caorle (Venezia)
Webcam a Caorle, in provincia di Venezia (VE), Veneto. Veduta sul Porto Peschereccio in Riva delle... Leggi tutto...

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Prima decade di Maggio 2016: inizio instabile e fresco, poi più caldo e soleggiato?

Sabato 30 Aprile 2016 00:00

Prima decade di Maggio 2016: inizio instabile e fresco, poi più caldo e soleggiato?

Ci siamo appena lasciati alle spalle un mese di Aprile molto dinamico, in cui si sono alternate fasi miti con temperature oltre le medie stagionali, fasi fresche o perfino fredde con il ritorno di brinate, e ultime fasi perturbate con neve copiosa anche a quote basse.Sarà proprio l'ultimo passaggio perturbato di fine Aprile, che avrà un proseguo perturbato nei primi giorni del nuovo mese.

Domenica 1° Maggio un vasto sistema perturbato frutto della discesa di aria fredda nel bacino del Mediterraneo, agirà dapprima sulle regioni Centro- settentrionali.Precipitazioni che per la maggior parte saranno temporalesche anche di forte intensità, con quota neve in calo sotto i 1000 metri. Maltempo che poi andrà interessando le regioni del versante adriatico, i versanti ionici ed il Sud.

Poi a partire da Giovedì 5 Maggio con la rimonta dell'Alta pressione africana, le temperature inizieranno a salire soprattutto al Sud e nelle Isole Maggiori. Alcuni rovesci o temporali pomeridiani, potranno svilupparsi al nord ovest e sugli Appennini centro-meridionali.

Fase anticiclonica che secondo gli ultimi aggiornamenti dei Centri di Calcolo potrebbe spingersi ben oltre la prima decade di Maggio, con le perturbazioni piovose bloccate tra Spagna e Francia.Alta pressione che avrà più forza sulle regioni meridionali, mentre il Nord potrebbe risentire delle perturbazioni atlantiche in transito oltre la Catena alpina.

Seguite le nostre previsioni e le mappe in continuo aggiornamento!

 

Pressione attesa per il 6 Maggio 2016

Fabio Porro

Stampa