Immagine Il nostro modello WRF Centrometeo per la Toscana
Operativo il focus sulla regione Toscana del nostro modello WRF su Centrometeotoscana! Tutti i dettagli..

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Immagine Spaghetti Ensemble di Ascoli Piceno
Ascoli Piceno e gli spaghetti Ensemble attesi dalle corse del modello GFS località per località.... Leggi tutto...
Immagine WRF Fire (nord)
WRF FIRE per le regioni del nord: un indice di rischio di incendi sulla base di vari fattori... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Carbonia-Iglesias
Meteo e Clima in Provincia di Carbonia-Iglesias, le previsioni del tempo per tutti i comuni
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Catanzaro
Meteo e Clima in Provincia di Catanzaro, le previsioni del tempo per tutti i comuni
Immagine Foglie di lasagna ai funghi, olive e scaglie di ricotta
Vi propongo questa ricetta che, pur essendo invernale, è leggera, adatta ai vegetariani e di... Leggi tutto...
Immagine Analisi dell'inverno 2013 per Milano e Bologna
Davide Santini ci racconta com'è stato l'inverno 2013 per Milano e Bologna...

Terza decade di Maggio tra pause anticicloniche e nuovi affondi atlantici

Mercoledì 20 Maggio 2015 00:00

Terza decade di Maggio tra pause anticicloniche e nuovi affondi atlantici


La stagione primaverile tra una decina di giorni giungerà  (convenzionalmente) al capolinea, con almeno due affondi atlantici ed una breve fase anticiclonica che ci attendono.

La dinamicità stagione verrà "garantita" anche nei prossimi giorni da un corridoio perturbato nord atlantico, che almeno in due episodi ci traghetterà verso la stagione estiva.

Il primo passaggio perturbato è imminente, ed è in realtà già presente al Nord con rovesci e temporali localmente di forte intensità. Sarà seguito da una breve pausa, con il Nord ancora alle prese con instabilità, mentre il Sud e le Isole potranno godere nuovamente di un tempo migliore, sebbene con occasionali fenomeni su zone interne e rilievi.

L'Alta pressione delle Azzorre sarà poi nuovamente sbilanciata verso l'Alto Atlantico, favorendo così la discesa di correnti instabili e fresche di matrice nord atlantica.Dal 27 Maggio i maggiori centri previsionali ipotizzano dunque una nuova fase perturbata, che andrà nuovamente a penalizzare soprattutto le regioni del Nord.

Il blocco anticiclonico ad est da parte dell'Alta pressione russa, non favorirà un veloce esaurimento della nuova fase di maltempo.Solo ad inizio del nuovo mese con il consolidarsi dell'Alta pressione oceanica, avremo un ritorno a condizioni meteo stabili e soleggiate. Ma ovviamente occorrerà avere conferme...

 

Vorticità e Geopotenziali previsti per il 28 Maggio 2015

Fabio Porro