Immagine Previsioni meteo nazionali 24h - Tabelle riassuntive per le principali citt...
Previsioni meteo nazionali con il tempo atteso per le principali città italiane. In queste mappe il riassunto nell'ambito delle 24 ore...

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI
Immagine Meteorologia, Volume 3 - Le masse d'aria e le loro caratteristiche fisiche
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario mirato alla conoscenza dell’atmosfera... Leggi tutto...
Immagine Meteorologia, Volume 7 - I MODELLI FISICO-MATEMATICI E LA PREVISIONE DEL TEMPO
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario dedicato alla conoscenza... Leggi tutto...
Immagine WRF 0C-24hSnow (ita - backup 2)
Mappa (secondo backup) sull'Italia del modello WRF con l'altezza dello zero termico e neve nelle 24... Leggi tutto...
Immagine Radiosondaggi di Pescara (WRF)
Radiosondaggi per la città di Pescara così come attesi dalle previsioni del modello WRF-NMM
Immagine Webcam - Courmayeur (Aosta)
Webcam a Courmayeur, nota mèta turistica in provincia di Aosta (AO), in Valle d'Aosta.
Immagine Webcam nella regione Sicilia
Una selezione delle webcam disponibili nella regione Sicilia Palermo (PA)Capaci (PA)Marineo... Leggi tutto...

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

VENERDÌ 20 ACUTO DEL MALTEMPO, CON IL PASSAGGIO DI UN INTENSO CICLONE MEDITERRANEO AL CENTRO-SUD: CRITICITÀ PER VENTI TEMPESTOSI E VIOLENTE MAREGGIATE SUL BASSO TIRRENO

Scritto da Andrea Corigliano Giovedì 19 Gennaio 2023 18:00

VENERDÌ 20 ACUTO DEL MALTEMPO, CON IL PASSAGGIO DI UN INTENSO CICLONE MEDITERRANEO AL CENTRO-SUD: CRITICITÀ PER VENTI TEMPESTOSI E VIOLENTE MAREGGIATE SUL BASSO TIRRENO

Vortica ciclonico per il 20 Gennaio 2023Merita un breve approfondimento l’evoluzione atmosferica prevista per venerdì 20 per quanto riguarda, in modo particolare, la ventilazione e lo stato del mare. Il secondo impulso in discesa lungo il fianco occidentale della profonda saccatura, di cui abbiamo parlato nell’ultima analisi, sta facendo il proprio ingresso sul Golfo del Leone ed è accompagnato da una figura di bassa pressione il cui valore minimo al suo interno raggiunge al momento il valore di circa 1005 hPa. Tra la prossima notte e la serata di domani il sistema frontale correrà velocemente verso il Mar Tirreno meridionale dopo aver attraversato la Sardegna nelle ore centrali e apporterà una nuova fase perturbata.

La circolazione ciclonica si approfondirà ulteriormente, perdendo all’incirca 10 hPa rispetto ai valori attuali e raggiungendo quindi, a partire dal pomeriggio, i 993-994 hPa nel suo centro (fig. 1). Si tratterà quindi, a tutti gli effetti, di un importante ciclone mediterraneo che condizionerà il tempo dell'Italia anche nei prossimi giorni, pur andando incontro ad una graduale attenuazione a partire da sabato 21 a causa, come abbiamo detto, dell’isolamento a goccia fredda della saccatura.

La stretta circolazione depressionaria, ben raffigurata dalle isobare ravvicinate e disegnate in forma concentrica, sarà responsabile anche di un sensibile rinforzo dell’intensità dei venti che potrebbero arrivare a soffiare con intensità media di tempesta e produrre raffiche che potrebbero raggiungere anche intensità di uragano: sarà quindi molto probabile che tra la Campania e la Calabria tirrenica la ventilazione possa superare i 100-110 chilometri all’ora di velocità e quindi causare, di pari passo, anche un sensibile aumento del moto ondoso che potrebbe arrivare allo stato di grosso o molto grosso sul settore del Tirreno meridionale (fig. 2). Si presenteranno così le condizioni per avere anche violente mareggiate lungo le coste esposte. Prestare quindi la massima attenzione!



NOTA - Venti con «intensità di uragano» non vuol dire che arriva un uragano. Vuol dire che si raggiungerà, con buona probabilità, il grado 12 della scala Beaufort che classifica la velocità del vento e che è il massimo grado.

Venti e mari per il 20 gennaio 2023


Ricordo a tutti i nostri lettori che, su facebook, potete trovarmi anche alla
pagina di Meteorologia Andrea Corigliano a questo link. Grazie e buona lettura!

Per le classiche previsioni del tempo, vai al meteo per oggidomani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Andrea Corigliano, fisico dell'atmosfera

Stampa