Immagine WRF 0C-24hSnow (ita) - 5km NMM by GFS
Mappa sull'Italia del modello WRF NMM-5km (dati GFS) con l'altezza dello zero termico e l'accumulo nevoso nelle 24 ore precedenti l'orario indicato.

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI
Immagine Tredici miliardi di anni. Il romanzo dell'universo e della vita - Piero Angela
Non che ci sia bisogno di evidenziarlo, ma ancora una volta Piero Angela conferma come sempre la... Leggi tutto...
Immagine Guida Pratica al Meteo per l'Escursionista - Marco Virgilio
Pensato per tutti gli appassionati delle montagne friulane che vogliono affrontare le loro uscite... Leggi tutto...
Immagine Un nuovo metodo ritocca l'età della Luna
Sembra curioso ma, mentre siamo piuttosto sicuri sull'età del nostro Sistema Solare, ossia 4... Leggi tutto...
Immagine L’artista canadese e la neve
Quando sei circondato dalla neve e non sai come passare il tempo, puoi fare uno scherzetto agli... Leggi tutto...
Immagine Legenda simboli Meteo
   Sereno    Molto nuvoloso con possibili rovesci o temporali... Leggi tutto...
Immagine Meteo e Clima in Provincia di Trieste
La provincia di Trieste è quasi interamente compresa nel comprensorio del Carso. Si tratta di una... Leggi tutto...

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

Uomo e Ambiente: quale Futuro?

Uomo e Ambiente: quale Futuro?

Ambiente e futuro... un paesaggio da non dimenticareAlluvioni, smog, deforestazioni, piogge acide, riscaldamento globale, inquinamento, penso di non aver dimenticato altro...

L'Uomo ad iniziare dal nuovo Millennio non ha "tralasciato" nulla pur di distruggere quello che lo circonda. Il "modello" di vita molto consumistico ha bruciato risorse immense, rendendo più poveri popoli già vicino alla soglia della sopravvivenza, costringendoli verso esodi senza futuro.

Il 40% della superficie terreste è stata "occupata" da coltivazioni, mentre il 50% delle foreste sono state distrutte, e con loro anche la flora e la fauna.

La caccia ha "cancellato" i grandi mammiferi dal nord al sud dell'America, toccando perfino l'80% della fauna, non meno l'Australia che prima dell'arrivo degli Europei, già "pensò" di "eliminare" buona parte dei grandi mammiferi.


Eliminando le foreste si fece "spazio" per le coltivazioni, intensificandole sempre di più, ma anche rendendedoli sempre più "fertili".

Lo "spessore" dell'ozono si è ridotto vistosamente in questi ultimi decenni, le piogge acide hanno causato danni ingenti a vaste zone anche del territorio italiano, lo smog è a livelli da record, con pericolo anche alla nostra salute.

Il riscaldamento globale stà drasticamente "manipolando " il clima, con fenomeni di estrema "pericolosità" tra tornado, trombe d'aria e alluvioni.

Le "questioni" ambientali dovranno sempre avere un "ruolo" importante anche nella Politica "interglobale".

Deforestazione, inquinamento, alluvioni, potrebbero provare migrazioni di massa ingenti, con ripercussioni di Sicurezza senza esclusione di nessun Stato...


Fabio Porro

Stampa