Immagine WRF MSLP 24hPrec (ita)
Mappa sull'Italia del modello WRF NMM con la pressione al suolo (MSLP) e l'accumulo precipitativo nelle 24 ore precedenti l'orario indicato.
Video rubrica Tempo al Tempo

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Iscriviti al nostro canale Youtube!

Immagine Il clima della regione Lombardia
Descrivere in poche parole il clima della Lombardia è un'impresa.Certamente di tipo temperato... Leggi tutto...
Immagine Cicloni Tropicali, Uragani e Tifoni
Come per ogni depressione atmosferica, nell’emisfero Boreale i venti ruotano in senso antiorario,... Leggi tutto...
Immagine Radiosondaggi di Cosenza (WRF)
Radiosondaggi attesi sulla città di Cosenza per i prossimi giorni
Immagine WRF CAPE - CIN (centro-sud)
Modello WRF con la carta per il Centro-Sud di due tipici indici termodinamici: il CAPE (misura... Leggi tutto...
Immagine Meteorologia, Volume 2 - Gli elementi meteorologici principali
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario mirato alla conoscenza dell’atmosfera... Leggi tutto...
Immagine Meteorologia, Volume 4 - La circolazione atmosferica: dalla grande scala al Medi...
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario mirato alla conoscenza dell’atmosfera... Leggi tutto...

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Prima Decade di Marzo 2024 (inizio Primavera meteorologica): anticicloni ai box, via vai di fronti perturbati

Sabato 02 Marzo 2024 00:00

Prima Decade di Marzo 2024 (inizio Primavera meteorologica): anticicloni ai box, via vai di fronti perturbati

Mappe dal modello GFS

Se l’Inverno meteorologico (1° Dicembre-29 Febbraio) ha mancato l’obiettivo con il freddo e neve a quote basse, nell’ultimo mese ha ben recuperato con piogge al piano e neve a quote medio-alte. Un cambio circolatorio importante avvenuto nei giorni scorsi ha favorito l’arrivo delle piovose perturbazioni, mentre gli anticicloni si sono spostati sul nord Europa.

Il canale depressionario ha letteralmente diviso in due parti la cupola anticiclonica: un “trampolino” molto invitante per le piovose perturbazioni atlantiche. L’esordio della Primavera meteorologica sancirà l’arrivo di nuovi fronti perturbati, forieri di piogge e un buon carico di neve sulle Alpi. Generosi accumuli sulle Alpi nei giorni scorsi, ma nuova neve ne cadrà a breve inizialmente oltre i 1700 metri. L’ingresso dell’aria fredda sancirà l’abbassamento della quota neve sino ai 1000 metri, localmente a quote inferiori nelle valli più strette.

Località come Cervinia e Madesimo potrebbero segnare accumuli sino al metro, l’Appennino centrale invece vedrà purtroppo poca neve come la volta precedente. Non avremo nessun intermezzo anticiclonico, a parte qualche pausa asciutta (e ne troveremo stavolta poche).

Il canale depressionario rimarrà attivo probabilmente sino alla conclusione della Decade presa in atto: qualche incertezza la troviamo da parte di alcuni centri di calcolo, che sul finire della Decade propongono l’arrivo di aria da est ed un possibile coinvolgimento di alcuni settori della nostra Penisola.


Per i dettagli, vai al meteo per oggidomani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

A cura di Fabio Porro
Stampa