Radar ARPAL Liguria
Mappa Radar a cura dell'ARPAL Liguria, navigare all'interno del modulo.

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Immagine Meteosat. Temperatura Top delle Nubi
La temperatura del top delle nubi su parte dell'Europa centro-occidentale e il vicino atlantico in... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Ferrara (Ferrara)
Webcam a Ferrara (FE), regione Emilia Romagna. Veduta su Corso Martiri a cura di bolognameteo.it.
Immagine Il Cavaliere delle rose e delle nuvole - A. Venditti
C'era molta attesa riguardo all'uscita del libro di Annalisa Venditti su . Centrometeo ha... Leggi tutto...
Immagine Climatologia e Ambiente - Guido Caroselli
 è un saggio che tratta temi di grande e pressante attualità, dedicato a tutti coloro che... Leggi tutto...
Immagine WRF MSLP 6hSnow (ita) - ARW
Mappa sull'Italia del modello WRF ARW con l'altezza dello zero termico e l'accumulo di neve (in cm)... Leggi tutto...
Immagine Meteogramma di Grosseto (WRF)
La previsione dei parametri atmosferici raffigurati in un'unica mappa che prende il nome di... Leggi tutto...

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

*** ESTREMI METEO PREVISTI ***

Seconda Decade Agosto 2020: Stabilità e caldo fino a Ferragosto, poi...

Lunedì 10 Agosto 2020 00:00

Seconda Decade Agosto 2020: Stabilità e caldo fino a Ferragosto, poi...

Mappa con i principali parametri atmosferici, modello GFS

L’Alta pressione è ritornata ben salda nel Bacino del Mediterraneo, dopo il break di frescura avvenuto nella prima Decade di Agosto.

Gli eccessi termici si sono stemperati a favore di un clima più vivibile, ma per i prossimi giorni è da mettere in conto una nuova impennata delle temperature. La nuova ondata di calore avrà come quartier generale la Penisola Iberica, per poi trasferire il cuore più “caldo” tra Francia, Germania e Austria.

Entro la giornata di Martedì 11 Agosto avrà raggiunto il Mediterraneo centrale e la nostra Penisola, tutto accompagnato da un corposo rialzo delle temperature. Forte calura al Centro Nord, pianura Padana, settori interni toscani, campani, laziali e sardi.

Qui i valori pomeridiani potrebbero raggiungere o superare i 35/36°C e umidità molto elevata. Caldo più sopportabile sul resto della Penisola specie versante adriatico, mitigato ancora da fresche correnti settentrionali.

Dopo il Ferragosto con buona probabilità il cuneo anticiclonico incomincerà ad indebolirsi, rifugiandosi a ridosso della Penisola Balcanica. L’ovest del Continente europeo rimarrà così senza protezione, favorendo l’arrivo di aria più fresca ed instabile.

La fervente circolazione depressionaria presente da alcune settimane sull’Ovest del Vecchio Continente, incomincerà ad inviare verso il Bacino del Mediterraneo alcuni fronti perturbati. Probabilmente non sarà una vera e propria rottura estiva, ma sicuramente il segnale che la stagione sta invecchiando!


Per i dettagli, vai alle previsioni per oggi, domani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Attenzione! Ricordiamo che quella descritta è solo una stima di tendenza generale, un'indicazione di massima. Occorre aggiornarsi quotidianamente, seguendo le previsioni giornaliere, le mappe ed il nostro Capitàno Paolo Sottocorona e tenendo sempre presente la nostra Guida pratica alle previsioni del tempo, le avvertenze e le modalità d'uso riportate in calce alla nostra sezione meteo-città.

A cura di Fabio Porro

Stampa