Immagine Previsioni meteo Molise - Mappe grafiche dettagliate esaorarie
Le previsioni meteo per la regione Molise. Il tempo atteso di notte, mattina, pomeriggio, sera
Video rubrica Tempo al Tempo

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Iscriviti al nostro canale Youtube!

Immagine Rapporto NOAA sul 2013: quarto anno più caldo dal 1880
A quanto pare il 2013 ha quasi raggiunto il podio per quanto riguarda la "classifica" degli anni... Leggi tutto...
Immagine L'Uragano IDA
I cicloni tropicali sono macchine termiche particolarmente efficienti.Convertono in piogge... Leggi tutto...
Immagine Spaghetti Ensemble di Cuneo
Spaghetti Ensemble per la città di Cuneo del modello americano GFS. L'andamento del geopotenziale... Leggi tutto...
Immagine Meteogramma di Ancona (WRF)
Il Meteogramma per la località di Ancona. E' l'andamento nel tempo per le ore o i giorni... Leggi tutto...
Immagine La neve. Cos'è e come si prevede - Bertoni, Galbiati, Giuliacci
Nevicherà? Questa è la trepidante domanda che ogni inverno ci poniamo, fin dalla più tenera... Leggi tutto...
Immagine Meteorologia, Volume 3 - Le masse d'aria e le loro caratteristiche fisiche
Da professionista, dopo un percorso di studi universitario mirato alla conoscenza dell’atmosfera... Leggi tutto...

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

TEMPO INSTABILE: TRA MERCOLEDÌ 19 E VENERDÌ 21 ARRIVA IL TURNO ANCHE DEL NORD ITALIA

Scritto da Andrea Corigliano Martedì 18 Aprile 2023 00:00

TEMPO INSTABILE: TRA MERCOLEDÌ 19 E VENERDÌ 21 ARRIVA IL TURNO ANCHE DEL NORD ITALIA

Mappe in quota attese per il 19-20 aprile 2023A portare un po’ di pioggia sulle assetate regioni settentrionali questa volta sarà un’impostazione delle correnti dai quadranti nord-orientali. Nulla a che vedere con le perturbazioni organizzate precedute dalle correnti sciroccali, ma con l’azione retrograda di una goccia fredda che rotolerà verso ovest lungo i binari periferici meridionali di una figura anticiclonica di blocco presente attualmente sull’Europa centro-orientale e che nelle prossime ore andrà irrobustendosi ulteriormente sul Mar di Norvegia.

Questa evoluzione permetterà così l’inserimento di un nucleo di aria artica che transiterà oltralpe tra mercoledì 19 e venerdì 21, spostandosi piuttosto velocemente dalla Polonia alla Francia (fig. 1). Le nostre regioni settentrionali si troveranno così esposte all’azione della circolazione ciclonica che sarà attiva soprattutto in quota e che inizierà a produrre i propri effetti a partire dal Nord-Est tra il pomeriggio e la serata di mercoledì 19. Con lo spostamento successivo verso ovest di questa nuova perturbazione a carattere freddo, anche l’instabilità tenderà a propagarsi a quasi tutte le regioni settentrionali tra la notte successiva e la giornata di giovedì 20, in un contesto atmosferico che comunque continuerà ancora ad essere incerto anche sul resto della nostra penisola.

Per il momento ci limitiamo a individuare le aree in cui sarà grosso modo probabile avere delle precipitazioni (fig. 2) perché si desidera concedere ancora un giorno di tempo alla modellistica numerica per definire un po’ meglio i dettagli, nel limite del possibile. Possiamo però dire che sono aumentate le probabilità per avere, in alcune aree tra Piemonte e Lombardia, cumulate anche superiori ai 30-40 mm tra giovedì 20 e venerdì 21.



Non sarà certo questa una pioggia in grado di mettere in crisi la siccità perché al Nord è davvero lungo il periodo senza piogge importanti, ma se ne farà comunque tesoro.

Instabilità prevista per il 19-20 aprile 2023


Ricordo a tutti i nostri lettori che, su facebook, potete trovarmi anche alla
pagina di Meteorologia Andrea Corigliano a questo link. Grazie e buona lettura!

Per le classiche previsioni del tempo, vai al meteo per oggidomani, oppure al METEO SETTIMANALE » Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica.

Andrea Corigliano, fisico dell'atmosfera

Stampa