Immagine Meteo e Clima in America Settentrionale (Canada e Groenlandia)
Il Canada, l'immenso Paese del Nord America è caratterizzato in gran parte da inverni gelidi: la latitudine, la continentalità e la posizione delle catene... Leggi tutto...

Il VIDEO-METEO del Capitano Sottocorona

Le ultimissime dal Televideo RAI

Anteprima Televideo RAI
Immagine Tredici miliardi di anni. Il romanzo dell'universo e della vita - Piero Angela
Non che ci sia bisogno di evidenziarlo, ma ancora una volta Piero Angela conferma come sempre la... Leggi tutto...
Immagine Dal cuore dell'Umbria una collaborazione con App, dati e stazioni!
è una realtà ormai consolidata nel panorama meteorologico nazionale. Si tratta infatti di uno dei... Leggi tutto...
Immagine Snow Cover SE
Una mappa che esprime, per l'emisfero Sud, la distribuzione corrente della copertura nevosa.... Leggi tutto...
Immagine GFS Temp 850hPa 96h Diff
Questa mappa GFS mostra la differenza, nella temperatura a 850hPa, rispetto alle 96 ore precedenti,... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Cagliari (Cagliari)
Webcam con vista sud e nord a Cagliari (CA), capoluogo della regione Sardegna.Webcam con vista sud... Leggi tutto...
Immagine Webcam - Porto San Giorgio (Fermo)
Webcam Porto San Giorgio, in provincia di Fermo (FM), regione Marche. Panoramica sul mare.

ESTREMI METEO OGGI. RETE LMT

Considerazioni e previsioni per il 25-26 Agosto

Scritto da Andrea Corigliano Venerdì 20 Agosto 2021 00:00

Considerazioni e previsioni per il 25-26 Agosto

Proiezione per il 25 Agosto 2021Non sempre la dinamica dell’atmosfera ci dà la possibilità di individuare in modo chiaro e inequivocabile il periodo in cui l’estate inizia a percorrere la strada verso il proprio fisiologico declino. Quest’anno, invece, il segnale sembra più nitido per due motivi. Il primo perché, guarda caso, nel periodo che è statisticamente più caldo dell’anno si è verificata l’ondata di caldo più intensa e più diffusa di tutta la stagione e la sua attenuazione ha rappresentato sicuramente un primo passo verso la discesa stagionale.

Il secondo perché, dopo una breve parentesi più calda che ci accompagnerà a cavallo del fine settimana ma senza eccessi termici degni di nota, intorno al 25-26 agosto si prevede l’ingresso in quota di una modesta saccatura che, agendo in sinergia con un’espansione meridiana dell’Anticiclone delle Azzorre che si eleverà sull’Oceano Atlantico, farà scivolare verso l’Europa centrale e in parte anche verso l’Italia – specie del Centro-Nord – aria più fresca e moderatamente instabile. Non si tratterà, però, ancora di una configurazione capace di portare piogge diffuse, ma precipitazioni in cui la componente termo-convettiva è ancora predominante.

Per quel tipo di dinamica, favorevole alle piogge che servono, bisognerà aspettare o l’ingresso da ovest di una perturbazione atlantica o un serio guasto del tempo in sede mediterranea: si tratta di disegni che solo l’autunno è capace di impostare.



Ricordo a tutti i nostri lettori che, su facebook, potete trovarmi anche alla pagina di Meteorologia Andrea Corigliano a questo link. Grazie e buona lettura!

Andrea Corigliano, fisico dell'atmosfera


Stampa